Alain Roche: al PSG prima degli arabi

Parleremo oggi di un giocatore che è passato anche in Liga e che era una leggenda del PSG quando il club parigino non era il giocattolo degli sceicchi del Qatar. È Alain Roche.

Chi era? Un difensore centrale francese degli anni ’80, ’90 e del primo decennio del nuovo secolo.

Perché è ricordato? Per le sue sei stagioni trascorse al PSG, per aver giocato in altre grandi squadre francesi e per il suo periodo al Valencia, oltre che per essere stato internazionale con la sua nazionale.

Cosa fa adesso? Si è ritirato nel 2002 con i Girondins de Bordeaux. Dopo essere stato uno scout per il PSG, Roche è un commentatore di Canal + France.

Lo sapevi che? Ha esordito con la prima squadra di Bordeaux all’età di 18 anni, guidata da Aimé Jacquet, che anni dopo avrebbe reso la squadra francese campione del mondo nel 1998.

– Il suo miglior tempo ai massimi livelli è stato al PSG con giocatori come Weah o Ginola .

– È arrivato a Valencia all’età di 31 anni.

– Nella squadra spagnola è stato espulso quattro volte: una all’Intertoto e tre in campionato.

– Il miglior momento di Roche a Valencia è stato nelle semifinali di Copa del Rey del 1999, quando superarono il Real Madrid 6-0 al Mestalla. Il francese mise a segno due dei quattro gol della sua squadra.

– A Valencia ha giocato assieme con il suo connazionale Jocelyn Angloma .

– Era con la sua squadra agli Europei del 1996.

– Anche se la Francia ha raggiunto le semifinali, ha giocato solo due partite in quella data a causa di un infortunio alla schiena. Una delle partite che ha giocato fu contro la Spagna, nella fase a gironi.

– Nel 1992 è stato eletto giocatore francese dell’anno.

– E’ alto 1,82 metri.

Biografia, palmares, statistiche: Alain Roche è nato il 14 ottobre 1967 a Brive-la-Gallairde, in Francia. Ha fatto il suo debutto professionale nel 1985 al Girondins, dove è rimasto fino al 1989, quando è passato all’Olympique de Marseille. Nel 1990 viene ingaggiato dall’Auxerre e nel 1992 viene ceduto al Paris Saint-Germain. Nel 1998 è finito al Valencia, per tornare al Bordeaux nel 2000 e ritirarsi nel 2002. Nel suo palmares ha un campionato e due coppe con il Bordeaux; un campionato con il Marsiglia; un campionato, tre coppe, due coppe e una Coppa delle Coppe con il PSG e una Copa del Re con il Valencia. Con la Francia ha giocato 25 partite e segnato un gol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.