Accadde oggi 4 novembre: Guardiola positivo all’antidoping

Il 4 novembre 2001 il Brescia perse clamorosamente, per il punteggio, in trasferta contro la Lazio, una secca batosta per 5-0, in una partita valida per il  campionato di Serie A. Aggiungendo alla beffa all’infortunio, il centrocampista spagnolo Josep “Pep” Guardiola del Brescia venne trovato positivo dopo la partita, sottoposto al controllo antidoping, per tracce di nandrolone steroideo e subì una squalifica di quattro mesi.

Anche Guardiola, trasferitosi al Brescia dal Barcellona appena il mese precedente, era risultato positivo al nandrolone dopo una partita contro il Piacenza del 21 ottobre. In entrambe le occasioni, il centrocampista catalano negò di aver assunto intenzionalmente sostanze proibite, suggerendo che gli integratori alimentari che stava prendendo potrebbero aver contribuito ai risultati del test. Nonostante le scuse, la squalifica rimase in vigore, tuttavia, ed ebbe inizio il 22 novembre per tutte le partite di club e internazionali.

Il 29 settembre 2009, a quasi otto anni dalla data dei test positivi, Guardiola venne finalmente scagionato da ogni accusa, quando ormai aveva intrapreso la carriera ricca di successo da tecnico.

Ha diretto il Barcellona dal 2008 al 2012, vincendo tre scudetti e due trofei di Champions League. Nel 2013 ha assunto la guida del Bayern Monaco, vincendo il campionato nella sua prima stagione. Poi, dopo un triennio in cui non riuscì a portare in Baviera, il passaggio in Premier League alla guida del Manchester City, dove, sebbene abbia contribuito con due titoli nazionali (fino alla stagione 2019/20), non è ancora riuscito a far crescere il palmares dei Citizens.

4 novembre 2001 – Campionato di Serie A 2001/02 – X giornata

LAZIO: Peruzzi, Negro, Stam, Nesta, Favalli, Poborsky, Liverani (64′ D.Baggio), Giannichedda, Stankovic (76′ Mendieta), Crespo, S.Inzaghi (81′ Kovacevic). A disposizione: Concetti, Fernando Couto, Fiore, C.Lopez. Allenatore: Zaccheroni.

BRESCIA: Castellazzi, Petruzzi, Calori, Bonera, A. Filippini, E. Filippini, Guardiola, Giunti (46′ Esposito), Sussi (74′ Schopp), Toni, Tare (78′ Salgado). A disposizione: Srnicek, Dainelli, Kozminski, Yllana. Allenatore: Mazzone.

Arbitro: Sig. Trentalange (Torino)

Marcatori: 6′ Crespo, 32′ Crespo, 39′ S.Inzaghi, 62′ Stankovic, 77′ Crespo.

Note: espulso Bonera per proteste. Ammoniti Favalli, A.Filippini, E.Filippini e Guardiola.

Spettatori: 40.000 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.