Accadde oggi 31 ottobre: Penarol vince la Libertadores

Il 31 ottobre 1987, un gol ai supplementari dell’ultimo minuto nella ripetizione della finale ha regalato al Peñarol il quinto titolo di Copa Libertadores.

Gli uruguaiani avevano raggiunto la finale otto volte in precedenza vincendola quattro volte (1960, 1961, 1966, 1982). E avevano impressionato sulla loro strada verso la finale del 1987, superando i campioni in carica del River Plate e la sette volte vincitrice dell’Independiente nel loro girone di semifinali. Affrontarono la squadra colombiana dell’América de Cali, che era alla sua terza apparizione consecutiva in finale dopo essere caduta contro l’Argentinos Juniors (ai calci di rigore) nel 1985 e contro il River Plate nel 1986.

Le due squadre non furono in grado di risolvere la questione nelle prime due gare, con l’América che vinse 2-1 in Colombia e Peñarol che ottenne una vittoria per 1-0 in Uruguay portando alla ripetizione.

Giocando sul campo neutro Estadio Nacional di Santiago, in Cile, accadde davvero poco per risolvere la questione fra le squadre nei primi 90 minuti, ed anche nei tempi supplementari. Il penalty risolse il match: l’attaccante del Peñarol Diego Aguirre lasciò di stucco il portiere dell’América al 120′. La vittoria li portò 2 coppe dietro l’Independiente nella lista dei vincitori di tutti i tempi del torneo, anche se il Boca Juniors li superò poi con un sesto titolo nel 2007.

Sia Peñarol che América sono tornati in finale ancora una volta, ma persero entrambe le volte (Peñarol nel 2011 e America nel 1996).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.