Accadde oggi 28 giugno: Milla entra nella storia dei Mondiali

Il 28 giugno 1994, la Russia superava il Camerun per 6-1 nell’ultima partita della fase a gironi della Coppa del mondo di quell’anno, con l’attaccante Oleg Salenko che mise a segno cinque di questi gol stabilendo così un record della Coppa del Mondo.

La Russia affrontava la terza ed ultima giornata ormai fuori dalla contesa per i turni a eliminazione diretta, avendo perso sia contro il Brasile che la Svezia. Il Camerun invece aveva pareggiato con la Svezia e aveva ancora la possibilità di superarli per il secondo posto del gruppo, ma aveva bisogno sia di una vittoria sulla Russia che di una sconfitta della Svezia contro il Brasile nella partita finale del girone. I russi resero rapidamente più difficile la sfida dei Leoni Indomabili quando Salenko mise a segno il suo primo gol della giornata al 15° minuto.

Poco dopo, il Camerun fu sul punto di raggiungere il pareggio grazie a François Omam-Bitik che però colpì soltanto la traversa; la delusione si fece ancora più grande quando i russi hanno rapidamente si portarono sul 2 a 1 con un altro gol di Salenko. Tre minuti dopo, l’arbitro assegnò ai russi un discutibile rigore dopo un’apparente tuffo e Salenko convertì in rete, assicurandosi così la sua tripletta già nel primo tempo.

L’unico punto per il Camerun arrivò con l’inizio della seconda frazione di gioco, quando l’ingresso sul terreno di gioco di Roger Milla, che andò a segno praticamente al suo primo pallone toccato, al minuto 46°. A 42 anni, rimane il più vecchio marcatore della Coppa del Mondo.

Salenko andò in goal altre due volte nel secondo tempo (72 ‘, 75’), mentre Dmitri Radchenko al 81° minuto completò l’opera, con il match si concluse sul punteggio finale di 6-1. Nonostante la brillante prestazione di Salenko, è stata l’ultima delle sue otto apparizioni per la squadra nazionale russa quando gli infortuni portarono tristemente a conclusione la sua carriera poco dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.