Accadde oggi 27 giugno: la Francia e Platini sul tetto d’Europa

Il 27 giugno 1984, la Francia vinse il suo primo trofeo internazionale, battendo la Spagna per 2-0 nella finale del campionato europeo. Non fu un caso, dato che la Francia fu la padrona di casa del torneo che si disputava ancora con la formula delle 8 qualificate divise in due gironi di 4 squadre ciascuno, semifinali incrociate e finale in gara secca.



Les Bleus aveva già riscosso alcuni risultati in campo internazionale, arrivando terzi alla Coppa del Mondo del 1958, quarto nella Coppa del Mondo del 1982 e quarto agli Europei del 1960, ma non aveva  mai raggiunto la finale. Tutto cambiò nel 1984, quando, in quanto ospiti del campionato europeo di quell’anno e guidati dalla stella della Juventus Michel Platini, ebbero la meglio senza grossi problemi in occasione del gruppo eliminatorio primo turno, vincendo tutte e tre le partite. Platini ha segnato in tutti e tre e registrando addirittura triplette in due. In semifinale, sconfissero, a fatica, il Portogallo nei tempi supplementari grazie al gol Platini al 119 ° minuto arrivando alla finale contro la Spagna.

Leggi anche  Pinocchio: la prima mascotte degli europei di calcio- Italia 1980


La finale venne disputata davanti a una folla di 47.368 spettatori presso il celebre Parco dei Principi di Parigi. Dopo un primo tempo senza gol, Platini ha segnato ancora un gol al 57° minuto dando il vantaggio alla Francia. Il suo nono gol come miglior torneo, arrivò da un calcio di punizione che scivolò sotto le braccia del portiere spagnolo Luis Arconada. L’attaccante Bruno Bellone mise il sigillo alla vittoria con un goal al 90° minuto.



Nel 1998, la Francia vinse il suo secondo trofeo internazionale vincendo la Coppa del Mondo, anche in questo caso in veste di padroni di casa. Due anni dopo, vinsero il loro primo trofeo internazionale in terra straniera, battendo l’Italia nella finale del campionato europeo di Rotterdam, in quelle che rimase l’ultima sfida decisa dal golden goal.

Francia-Spagna: tabellino del match

Parigi, 27 giugno 1984

Francia – Spagna 2 – 0
Reti: 1:0 Platini (57.), 2:0 Bellone (90.)

Arbitro: Christov (Cecoslovacchia)

Francia: Bats, Battiston (73. Amoros), Bossis, Le Roux, Domergue, Tigana, Fernandez, Platini, Giresse, Lacombe (80. Genghini), Bellone

Spagna: Arconada, Camacho, Gallego, Salva (85. Fernandez), Urquiaga, Francisco, Victor, Senor, Julio Alberto (77. Sarabia), Carrasco, Santillana

Francia-Spagna: video del match

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattordici − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.