Accadde oggi 26 gennaio: nasce la leggenda del Tottenham

Il 26 gennaio 1919, il giocatore e allenatore del Tottenham Bill Nicholson nacque a Scarborough.

Nicholson iniziò con gli Spurs nel 1936 lavorando come curatore dei terreni terreni. Nel 1938 firmò con loro un contratto da professionista e trascorse tutta la sua carriera con il club londinese, facendo 214 presenze in campionato prima di appendere le scarpe al chiodo nel 1955. Lungo la sua strada con i londinesi, vinse lo scudetto nel 1951, oltre al campionato di seconda divisione dell’anno precedente.

Entrò a far parte dello staff tecnico del Tottenham nel 1955 e divenne l’allenatore della prima squadra nel 1958 quando l’allora manager Jimmy Anderson venne licenziato. A quel tempo, gli Spurs erano nei bassifondi della classifica, al sestultimo posto in First Division. Terminarono la stagione al 18° posto in graduatoria, con una salvezza sofferta.

L’anno dopo, con gli Spurs assaggerà l’ebbrezza dell’alta classifica, ,per poi vincere il Double nel 1961.

Nicholson divenne uno degli allenatori di maggior successo del Tottenham, vincendo altre due FA Cup (1962, 1967), due Coppe di Lega (1971, 1973), la Coppa delle Coppe (1963), la Coppa UEFA (1972) ed una Coppa di Lega Italo-Inglese (1971). Ha portato gli Spurs alla finale di Coppa UEFA del 1974, dove persero contro il Feyenoord, dimettendosi poco dopo.

È stato inserito nella Football Hall of Fame inglese nel 2003 ed è deceduto l’anno successivo a Hertfordshire, il 23 ottobre. 

In carriera, con la nazionale inglese, disputò una sola partita contro il Portogallo. Il fatto curioso è che andò in goal dopo appena 19 secondi, il match si concluse con la vittoria della nazionale dei Tre Leoni per 5-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.