Accadde oggi 23 aprile: nasce la Federazione turca

Il 23 aprile 1923 si formò la Federcalcio turca, creando una squadra nazionale che sarebbe diventata una forza in Europa per poi raggiungere, come punto massimo della sua storia, il terzo posto ai Mondiali del 2002.

Poco dopo la formazione, la Turchia entrò a far parte della FIFA, ma senza qualificarsi per una Coppa del Mondo fino al 1950. Si sono ritirati da quel torneo, tuttavia, affermando che non potevano permettersi di inviare la propria squadra in Brasile per la competizione. Si sono presentati nel 1954, ma vennero eliminati ai playoff del primo turno dai futuri campioni della Germania Ovest.

La Turchia non ha partecipato a un’altra Coppa del Mondo fino al 2002, quando ha sbalordito gli osservatori conquistando il terzo posto. La loro corsa nel torneo incluse vittorie su Cina (3-0 nella fase a gironi), Giappone (0-1 negli ottavi di finale) e Senegal (0-1 nei quarti di finale) prima della sconfitta per 1-0 contro il Brasile (che li aveva battuti con lo stesso punteggio nella fase a gironi) che li ha portati alla disputa della partita per il terzo posto.

Nella finalina di consolazione, superarono gli altri co-organizzatori, la Corea del Sud, 2-3, in una prestazione dominante che smentisce lo stretto margine di vittoria.

Dal 1962, la Turchia è membro della UEFA e si è qualificata per il Campionato Europeo nel 1996, 2000 e 2008. In quest’ultimo, è passata alle semifinali con vittorie elettrizzanti su Repubblica Ceca e Croazia prima di perdere contro la Germania. Ha preso parte anche ai recenti europei 2021, perdendo il match inaugurale contro l’Italia a Roma per 3-0 e venendo eliminati al termine del girone.

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.