Accadde oggi 15 giugno: nasce la leggenda Kahn

Il 15 giugno 1969, la futura leggenda del Bayern Monaco e vincitore del Pallone d’Oro della Coppa del Mondo 2002 Oliver “King” Kahn nasce a Karlsruhe, nella Germania Ovest. È ampiamente considerato uno dei più grandi portieri della storia del calcio mondiale.

Kahn ha iniziato la sua carriera professionale nel 1987 con la squadra della sua città natale, il Karlsruher SC (dopo essersi unito alla loro Accademia giovanile nel 1975).

Ma nel 1994 si trasferì al Bayern Monaco per una cifra di 2.385.000 euro, un record all’epoca per un portiere, e vi rimase per tutto il resto della sua carriera.

Nel 1996, ha vinto il suo primo trofeo di squadra, la Coppa UEFA, seguito pochi mesi dopo dalla vittoria del Campionato Europeo di quell’anno come portiere titolare della Germania, il primo successo con la nazionale per il biondo portiere. Ha poi aggiunto alla sua collezione otto titoli di Bundesliga (1997, 1999, 2000, 2001, 2003, 2005, 2006, 2008), sei Coppe di Germania (1998, 2000, 2003, 2005, 2006, 2008), la UEFA Champions League 2001 trofeo e la Coppa Intercontinentale 2001.

Nella Coppa del Mondo del 2002, Kahn ha capitanato la Germania, mantenendo cinque reti inviolate e cedendo solo una volta nel corso della rassegna mentre avanzava verso la finale della Coppa del Mondo. Nonostante la sconfitta contro il Brasile per 2-0, con doppietta di Ronaldo, Kahn è diventato il primo portiere della storia a vincere il Pallone d’Oro come miglior giocatore del torneo.

Si è ritirato dalla nazionale nel 2006, poi dal Bayern Monaco nel 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.