Accadde oggi 13 maggio: la Juve inizia la serie di 9 scudetti

Il 13 maggio 2012 la Juventus concludeva la stagione di Serie A da campionessa imbattuta vincendo 3-1 sull’Atalanta. A coronamento del successo, c’era il passo d’addio di Alessandro Del Piero dai bianconeri, un tour ai bordi del campo che fece distogliere l’attenzione dal match per un quarto d’ora.

Avevano terminato la stagione precedente in modo deludente, ottenendo il settimo posto finale. Ciò aveva provocato il licenziamento dell’allenatore Luigi Delneri, che aveva tenuto l’incarico per poco più di un anno. Il club decise di iniziare un nuovo ciclo con l’ex centrocampista della Juventus Antonio Conte, che vi aveva giocato dal 1991 al 2003 e che aveva concluso la stagione 2010-11 riportando il Siena nella massima serie.

La Juve fece un altro cambiamento significativo durante l’estate, ingaggiando l’ex centrocampista del Milan Andrea Pirlo svincolato dai rossoneri.

Guidata dalla combinazione di Conte in panchina e Pirlo in campo, la Juventus iniziò una strenua lotta con il Milan per lo scudetto e alla fine ha conquistato il titolo con una vittoria in trasferta sul Cagliari il 6 maggio. A quel punto, avevano vinto 22 e pareggiato 15 delle 37 partite nel corso della stagione. Una settimana dopo, con il campionato saldamente in mano, completarono la stagione di imbattibilità con la vittoria casalinga sull’Atalanta.

È stata la prima volta che una squadra è rimasta imbattuta in una stagione di 38 partite e solo la terza stagione di Serie A imbattuta in assoluto (il Perugia lo fece in 30 partite nel 1978-79 e il Milan in 34 match nel 1991-92).

Contando un pareggio nell’ultima giornata della stagione 2010-11, la vittoria aveva portato la striscia di imbattibilità complessiva della Juve a 39. Arrivò a 49 nelle prime 10 partite della stagione 2012-13 prima di perdere definitivamente contro l’Inter il 3 novembre, anche prima sconfitta nello stadio di proprietà. Sebbene impressionante, non seppe arrivare al record assoluto di campionato italiano di 58, stabilito dal Milan nel corso delle stagioni dal 1990-91 al 1992-93.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.