Accadde oggi 11 gennaio: Beckham firma con i Galaxy

L’11 gennaio 2007, il centrocampista del Real Madrid e dell’Inghilterra David Beckham scioccava il mondo annunciando di aver firmato un contratto con i Los Angeles Galaxy. Sebbene Beckham fosse caduto in disgrazia al Real sotto la guida dell’allenatore Fabio Capello, la mossa venne comunque vista come un significativo passo indietro per l’icona inglese, che aveva nel frattempo suscitato interesse per un eventuale acquisto da parte di club certamente di maggior spessore tra cui Milan e Inter.

Beckham e i Galaxy trovarono l’accordo per un contratto di 5 anni del valore di circa $ 250 milioni, sebbene il suo stipendio da gioco costituisse solo il 20% circa di tale importo. Il restante 80% proveniva da vendite di merchandising, sponsorizzazioni e una partecipazione ai profitti previsti del club.

Il Real tentò di trattenere Beckham dopo aver goduto di una sua rinascita tecnica nella seconda metà della stagione, aiutando il club a conquistare il suo primo titolo nella Liga in quattro anni.

Ma lo Spice Boys mantenne il suo impegno unendosi ai Galaxy nell’estate del 2007.

Beckham non fu la prima superstar inglese a giocare a Los Angeles, e in effetti non fu nemmeno la prima ex superstar del Manchester United a farlo. Nel 1976, George Best firmò con i Los Angeles Aztecs della NASL. Best, che, come Beckham, indossava la maglia numero 7 dello United, collezionò 55 presenze con gli Aztechi dal 1976 al 1978.

Curiosamente, il calciatore inglese farà avanti e indietro con l’Oceano, militando nella compagine californiana in ben 3 momenti diversi, alternando le sue presenze americane con il prestito al Milan.

2007-2008 LA Galaxy LA Galaxy 30 (5)
2009 → Milan Milan 18 (2)
2009 LA Galaxy LA Galaxy 14 (4)
2010 → Milan Milan 11 (0)
2010-2012 LA Galaxy LA Galaxy 70 (11)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.